Cerca

Tecniche del copywriting persuasivo

Aggiornato il: 26 ott 2019

Oggi la figura del copywriter sta sempre prendendo più piede nel mondo del lavoro in quanto rappresenta un valido strumento per informare, persuadere e vendere. In quest’articolo andremo a parlare del copywriting persuasivo e di come, grazie ad alcune strategie, sia possibile raddoppiare o addirittura triplicare la vendita dei prodotti di un’azienda o di un sito web.


Target di riferimento

Il persuasive copy deve sempre avere ben chiaro il suo pubblico di riferimento. Quest’aspetto è fondamentale in quanto consente di capire i bisogni e i desideri dell’audience. Quindi, per prima cosa il copy dovrà porsi delle domande, come ad esempio: “A chi mi sto rivolgendo? Quanti anni ha? Cosa desidera ottenere dalla sua vita? Quali sono i suoi obiettivi?” etc.

I benefici del prodotto

Un buon persuasive copy per catturare l’attenzione dell’utente e ottenere una risposta diretta (acquisto del prodotto) deve mettere subito in chiaro i benefici legati all’acquisto di un certo prodotto o servizio. Solo successivamente potrà concentrarsi sulla parte tecnica e informativa.

Dimostrare le affermazioni

Dopo aver elencato i benefici di un prodotto/servizio, il copy dev’essere anche in grado di dimostrare quanto appena scritto. In questo senso aiutano molto le statistiche, i numeri, i sondaggi, etc. Le prove concrete servono a conquistare la fiducia del possibile cliente.

Non mentire

È fondamentale fornire sempre informazioni corrette e coerenti e dire sempre la verità. Il persuasive copywriting non è mistificazione della verità, ma uso delle tecniche giuste per comunicare.

Creare empatia con l’utente

Chi legge deve fidarsi del copy e di quello che scrive. Per ottenere fiducia è fondamentale creare un ambiente familiare e accogliente. Per raggiungere questo scopo, è fondamentale usare sempre la seconda persona singolare e rivolgersi al lettore come ad un amico di vecchia data. Inoltre, è importante non utilizzare termini difficili o ricercati ma parlare al lettore in maniera semplice e comprensibile.

Testimonial

I testimonial sono uno strumento efficace per persuadere il lettore. Si tratta in genere persone famose o autorevoli in grado di ottenere la fiducia pubblico. Quando si sfrutta la figura del testimonial è importante specificare il nome e il cognome e la possibilità di contattarlo, tramite ad esempio chat. Quest’ultimo aspetto, in particolare, rassicura molto il lettore. Si rivela infine uno strumento molto utile anche la recensione o l’opinione del testimonial su un determinato prodotto e servizio.

Fare leva sui sentimenti

Per persuadere è necessario fare leva sui sentimenti del lettore e individuare i suoi punti deboli al fine di sfruttarli. Il copy deve convincere l’utente che se non acquisterà quel prodotto le sue peggiore paure si manifesteranno. Chiaramente, il copy deve far leva anche sui sentimenti positivi. In questo caso entrano in gioco i desideri più profondi e più diffusi, come la voglia di essere apprezzati, di essere importanti e di essere indipendenti.

Si ricorda infine che il copywriting persuasivo non è mai frutto di improvvisazione. Esso si basa su una serie di tecniche utili per scrivere un testo in grado di far scaturire un'azione diretta da parte del lettore.


#copywriter #copywriting #persuasivecopywriting #seo

0 visualizzazioni

+393920020996

©2019 di ContenutiCreativi P.IVA 02612200200

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now